Video Ricette
Sorrisi di Pizza – Trippa e Pecorino

Guarda il video di questa ricetta

Presentazione

Oggi vi presenterò una ricetta della tradizione romana tra le più conosciute e amate: la Trippa. Un secondo piatto sostanzioso e ricco di sapori di cui ogni regione ha dato una propria rivisitazione cucinandolo in bianco, con Parmigiano Reggiano e persino al limone. Per oggi vi mostrerò come questa pietanza veniva cucinata in origine nel Lazio con cipolla, sedano, carote, menta e tanto sugo. Sarà il ripieno dei nostri Sorrisi di pizza fragranti, sfiziosi e facilissimi da preparare. Cosa sono i Sorrisi? Vediamolo insieme.

Ingredienti
  • Passata di pomodoro
  • Sedano
  • Carota
  • Cipolla
  • Trippa
  • Amido di mais
  • Pecorino Romano
  • Menta fresca
  • Vino bianco
  • Acqua e Ghiaccio
  • Pepe
  • Olio Evo
Preparazione

Per prima cosa prepariamo gli ingredienti per il soffritto; tagliamo molto finemente cipolla, carota e sedano (quest’ultimo in poca quantità poiché lo utilizzeremo nuovamente a fine ricetta). Una volta sminuzzato il tutto aggiungiamolo in padella con una generosa dose di olio extravergine di oliva e accendiamo il fornello a fuoco dolce. Mentre il soffritto cuoce, prendiamo la parte restante del sedano e realizziamo delle striscioline sottili che andremo a posare in una ciotola con acqua e ghiaccio. Questo le farà arricciare e le renderà croccanti. E’ il momento di aggiungere la trippa al soffritto e la menta fresca (q.b.) che servirà a rendere più leggero il sapore della trippa. Adesso dobbiamo aspettare che tutta l’acqua della trippa si asciughi e in seguito potremmo sfumare con del vino bianco. Una volta che anche il vino sarà evaporato uniamo agli altri componenti il pomodoro, fino a ricoprire la trippa. Lasciamo quindi cucinare per circa un’ora. Una volta pronta, possiamo realizzare la crema al Pecorino. Metteremo in una ciotola per prima cosa acqua fredda (per non far creare grumi) e amido di mais (q.b.) e versiamolo in padella. Dopo qualche minuto otterremo una crema densa che faremo riposare in frigo. Quando si sarà freddata e addensata la frulleremo insieme al Pecorino controllando che le dosi siano eque. Anche la nostra crema è pronta, passiamo quindi alla stesura dei Sorrisi. Una volta steso il panetto pieghiamolo su se stesso a formare una mezzaluna, e spennelliamo un filo di olio al di sopra. Ultimata la cottura apriamo i panetti per far uscire tutto il vapore interno e farciamoli: poniamo la trippa al sugo e il sedano croccante all’interno dei Sorrisi, mentre la crema al Pecorino, andrà a decorare ed insaporire il tutto esternamente. Pepe, una goccia di olio extravergine, e i nostri Sorrisi possono esse gustati.